Focaccia dolce con uva Rosada
Dolci cicci e pasticci

Focaccia dolce con uva

Ho promesso a un’amica di condividere oggi la ricetta della focaccia dolce con uva, buona, semplice, senza burro, facile da preparare. Il tempo, la calma di aspettare che l’impasto lieviti bene, sono il segreto per la buona riuscita di questa golosità.

Ho ereditato la ricetta base dei miei lievitati da un fornaio di Milano, il signor Zoppini, che aveva il negozio vicino a Piazza Firenze, a Milano. Da allora, sono passati circa venticinque anni. Grazie ai suoi consigli, ho fatto tanti esperimenti in cucina. Mi piace miscelare farine diverse, preparare pane e pizza, focacce dolci e salate. Poi la famiglia assaggia. Qualche volta mi promuove oppure mi boccia. Sono molto esigenti. 🙂

Per la focaccia dolce acquisto di solito uva rosada Red Globe o uva nera fragola. Meglio la prima, se i semini degli acini vi disturbano. Andiamo insieme a fare la spesa e verifichiamo di avere gli attrezzi da cucina che servono. Gli ingredienti sono: farina tipo 0 Manitoba, zucchero semolato, sale, olio extravergine d’oliva, un cubetto di lievito fresco, uva rosada Red Globe o uva fragola.

Aggiungo che, se siete intolleranti al glutine, sul blog Stella senza glutine, trovate la ricetta sglutinata da Maria Giovanna, in cucina Stella Maris, caspita sono emozionata! Ecco il link: https://stellasenzaglutine.com/2017/10/02/la-focaccia-dolce-con-luva-di-monica-ma-senza-glutine/

Focaccia dolce con uva Rosada
La focaccia con l’uva è un dolce semplice senza lattosio.

Per la lavorazione dell’impasto  della focaccia, uso due grandi ciotole, per mescolare la farina all’acqua e lievito una forchetta, per misurare l’acqua un bicchiere graduato, per pesare la farina la bilancia, per stendere i due dischi di pasta il matterello, per cuocere la focaccia dolce una vecchia teglia per pizza di 30 cm di diametro.

Servono inoltre: pellicola trasparente per coprire l’impasto della focaccia dolce, in fase di lievitazione, e carta assorbente da cucina o uno strofinaccio pulito per asciugare i chicchi d’uva.

Difficoltà: media
Preparazione: 20 minuti
Tempo di riposo: 7 h
Cottura: 30 minuti
Porzioni: 8
Costo: basso

Ingredienti e quantità per 1 focaccia dolce:

per l’impasto:

  • 600 g di farina tipo 0 Manitoba
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva delicato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 8 cucchiai di zucchero semolato
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 25 g di lievito fresco

per la preparazione della focaccia:

  • 6 cucchiai di olio extravergine delicato
  • 500 g di uva rosada
  • 8 cucchiai di zucchero semolato

Come preparare la focaccia dolce con uva

  1. Per la focaccia dolce, lavare i chicchi d’uva e asciugarli delicatamente con carta assorbente da cucina. Se non avete in casa la carta assorbente, potete usare uno strofinaccio pulito.
  2. Preparare ora il lievitino. In 70 ml di acqua tiepida, sciogliere il cubetto di lievito con un cucchiaio di zucchero. Versare il lievito ben sciolto in 70 g di farina e, con i rebbi di una forchetta, incorporare la farina alla parte liquida, sino a ottenere un composto molto morbido, senza grumi. Coprire la ciotola con pellicola trasparente. Lasciare riposare 2 ore.
  3. In una ciotola pulita o sul piano di lavoro versare a fontana la restante farina, praticare con l’indice un incavo sulla parte esterna della fontana, in questa casetta mettere il cucchiaino di sale.
  4. Nel centro della fontana unire il lievitino, 7 cucchiai di zucchero, 1/2 bicchiere di olio evo, l’acqua restante. Impastare per 10 minuti. Sigillare bene la ciotola con pellicola trasparente e lasciare riposare per 4 ore. Io non ho un’impastatrice, preparo i miei lievitati senza elettrodomestici.
  5. Nel frattempo, tagliare a metà i chicchi di uva rosada. Se, per la focaccia dolce, preferite l’uva fragola, i chicchi non vanno tagliati.
  6. Trascorse le 4 ore, versare un po’ di farina sul piano di lavoro, dividere l’impasto della focaccia dolce a metà. Con il matterello ricavarne due sfoglie del diametro della teglia.
  7. Inumidire e strizzare bene un foglio di carta di forno, ricoprire il fondo della teglia. Stendere quindi sulla carta forno uno dei due dischi di pasta. La carta forno inumidita rilascia umidità e contribuisce a rendere il lievitato morbido.
  8. Disporre sulla pasta, a distanza di 2 o 3 cm, i chicchi d’uva con la parte della buccia rivolta verso l’alto. A questo punto, cospargere con 4 cucchiai di zucchero semolato, versare a filo 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Coprire ora con l’altro disco di pasta e con la punta delle dita sigillare bene i bordi.
  9. Porre sulla superficie della focaccia dolce altri chicchi d’uva tagliati a metà, cospargere con lo zucchero e col l’olio extravergine restante. Lasciare lievitare per 1 ora.
  10. Preriscaldare il forno a 200 °C, infornare la focaccia dolce con uva rosada e cuocere per 30 minuti. A noi piace ancora tiepida.

L’idea della focaccia dolce con l’uva mi è stata data da un programma televisivo, che anni fa conduceva Benedetta Parodi. L’impasto è però declinato in modo diverso, alla maniera del fornaio Zoppini.

Questa estate, invece della focaccia, partendo dallo stesso impasto lievitato, ho preparato un pane dolce con uva e mirtilli. Nei prossimi giorni vi racconterò come fare, perché gli amici hanno apprezzato.

Spero che la focaccia dolce con l’uva vi piaccia. A me ricorda il pane con lo zucchero che la mamma ci preparava per merenda. Alla mia amica Erminia. intollerante al lattosio, farà piacere averne tutte le fasi.

Annunci

5 pensieri riguardo “Focaccia dolce con uva”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.