vellutata di zucca e patate
Primi minestre e brodini

Vellutata di zucca e patate

Con ottobre inizia la stagione dei manicaretti a base di zucca, lo sanno tutti o quasi. Perché non condividere una ricetta facile, leggera, buona, quella della vellutata di zucca e patate, che ho portato in tavola la scorsa settimana?

L’ortaggio, che si trasforma in carrozza nella fiaba di Cenerentola, è autunnale, ricco di fibre, poco calorico, dal gusto delicatamente dolce. Diventato di tendenza quale simbolo di Halloween, la ricorrenza-tormentone di origine celtica, per dovere di cronaca, è disponibile in molte varietà. Quasi tutti i tipi di zucca furono importati in Europa dall’America centro-meridionale dai naviganti spagnoli, come, del resto, le patate, co-protagoniste della nostra buona vellutata.

Torniamo in cucina. Per i miei piatti acquisto la zucca Delica, quella con la buccia verde scuro, polpa dolce e, una volta cotta, pastosa. Con la zucca preparo, oltre a buone minestre e vellutate, contorni al forno, risotti e gnocchi. Mi piace accostarla ai profumi di salvia e rosmarino, a formaggi dalla forte personalità, che ne compensano la naturale dolcezza. Primo fra tutti: il gorgonzola.

A cena però meglio portare in tavola una minestra, senza aggiungere derivati del latte, per alcuni, di difficile digeribilità. Facciamo i bravi ragazzi 🙂

Per la vellutata, ci servono: zucca Delica, patate, un porro, rosmarino. sale fino, olio extravergine d’oliva, pepe nero, se vi piace, pane raffermo, una casseruola a bordi alti, meglio se di coccio, carta forno, un frullatore a immersione o un passaverdure.

vellutata di zucca e patate
Per cucinare la vellutata preferisco la zucca Delica
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 minuti
  • Porzioni: 4
  • Cottura in forno della zucca: 30 minuti
  • Cottura della vellutata: 1 h
  • Costo: basso

Ingredienti e quantità:

  • 800 g di zucca
  • 500 g di patate
  • 1/2 porro
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • pane raffermo per i crostini

Come preparare la vellutata di zucca e patate

  1. Per la nostra vellutata di zucca e patate, tagliare la zucca a fette e togliere i semi. Se non disponete di un buon coltello a lama larga, chiedete al fruttivendolo di farvi una cortesia, affettando la zucca. Non buttate i semi, che possono essere infornati e, salati leggermente, diventare un gustoso spezza fame.
  2. Preriscaldare il forno a 180°C, rivestire la placca di carta forno, infornare la zucca e i semi per 30 minuti. Nel frattempo, lavare le patate, sbucciarle, tagliarle a pezzetti e lasciarle in acqua fredda.
  3. Mondare anche il porro, privandolo della barba e del ciuffo, lavarlo e tagliarlo a rondelle. Per la vellutata ne ho utilizzato metà.
  4. Sfornare la zucca, privarla della buccia verde, farla a tocchetti. Tagliare il pane a rondelle, disporlo sulla placca coperta di carta forno, condirlo con poco olio evo, farlo dorare per 15 minuti.
  5. Versare nella casseruola due cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungere il porro e il rametto di rosmarino. Fare appassire il porro a fiamma dolce, togliere quindi il rosmarino.
  6. Unire al porro stufato le patate e la zucca, far insaporire per un minuto, coprire con acqua e salare leggermente. Portare a cottura, a fiamma dolce, per un’ora circa, avendo cura di aggiungere acqua, se serve.
  7. Togliere la casseruola dal fuoco e frullare. Servire la velluta di zucca e patate con i crostini e pepe nero, da macinare al momento, guarnire con i semi di zucca e il rosmarino. Buona cena 🙂
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.