Pane dolce con uva e mirtilli
Dolci cicci e pasticci

Pane dolce con uva e mirtilli

Ma quanto è bello fare il pane in casa? Mettiamo le mani in pasta per preparare un buon pane con uva e mirtilli.  Vi avevo promesso la ricetta, ricordate? Quando, un paio di settimane fa, ho raccontato la storia della focaccia dolce.

Ho sfornato il pane dolce per i miei amici di Crepin. Domani è San Francesco. Mio figlio si chiama così. Vuoi non festeggiare un onomastico tanto importante? In vacanza ho raccolto dei mirtilli piccoli e saporitissimi, acquistato dell’uva rosada Red Globe e pensato a un dolce semplice da poter gustare con il vin brulè che lassù il mio amico Gigi, prepara per tutti a regola d’arte. Pane dolce e vin brulè ci hanno presi per la gola.

Impastare mi piace molto, mi rilassa. Almeno una volta la settimana sforno pane o focaccia, usando farine differenti. Non sempre gli esperimenti riescono, il pane dolce con uva e mirtilli è lievitato bene e ha sparso per casa un profumo invitante. Riprovo quindi a sfornarlo per San Francesco.

La ricetta è facile. Serve un po’ di tempo a disposizione per una lenta, tranquilla lievitazione. Veder crescere l’impasto del pane mi stupisce ogni volta. Dimenticavo, anche questo dolce è senza burro. Quindi, se siete intolleranti al lattosio, il pane dolce con uva e mirtilli fa per voi 😉

Ora facciamo la spesa e procuriamo gli attrezzi da cucina necessari. Servono: farina 0 tipo Manitoba, lievito fresco o lievito madre, zucchero semolato, sale fino, olio extravergine d’oliva, mirtilli, uva rosada Red Globe o uva nera da tavola, una grande ciotola, una forchetta, una tortiera per ciambella, la bilancia, il matterello. Iniziamo a impastare.

Pane dolce con uva e mirtilli
Il pane dolce con uva e mirtilli è senza burro

Difficoltà: bassa
Preparazione: 20 minuti
Tempo di lievitazione: 12 h almeno
Cottura: 45 minuti
Porzioni: 12/16
Costo: basso

Ingredienti e quantità per 1 pane dolce:

per l’impasto:

  • 600 g di farina tipo 0 Manitoba
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva delicato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 12 cucchiai di zucchero semolato
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 25 g di lievito fresco

per farcire e guarnire il pane dolce:

  • 10 acini di uva rosada o uva nera da tavola
  • 80 g di mirtilli freschi
  • 2 cucchiai di olio extravergine delicato
  • 10 cucchiai di zucchero semolato

Come preparare il pane dolce con uva e mirtilli

  1. Per il nostro pane dolce, lavare i chicchi d’uva e i mirtilli, asciugarli delicatamente con carta assorbente da cucina. Se non avete in casa la carta assorbente, potete disporre la frutta su uno strofinaccio pulito, ricordando che le macchie di mirtillo sono difficili da eliminare.
  2. In 250 ml di acqua tiepida, sciogliere il cubetto di lievito con un cucchiaio di zucchero. In una ciotola pulita o sul piano di lavoro versare a fontana la farina, praticare con l’indice un incavo sulla parte esterna della fontana, in questo piccolo foro mettere il cucchiaino di sale.
  3. Nel centro della fontana versare l’acqua con il lievito, 11 cucchiai di zucchero, 1/2 bicchiere di olio evo. Incorporare alla farina acqua e olio evo con i rebbi di una forchetta, quindi, impastare con le mani per 10 minuti. Io non ho un’impastatrice, preparo i miei lievitati senza elettrodomestici.
  4. Quando l’impasto risulterà liscio ed elastico, sigillare bene la ciotola con pellicola trasparente e lasciare riposare per 4 ore.
  5. Trascorse le 4 ore di lievitazione, versare un po’ di farina sul piano di lavoro, stendere l’impasto del pane dolce con i polpastrelli, dandogli la forma di un rettangolo. Potete anche utilizzare il matterello. Il lato lungo del rettangolo è bene che corrisponda alla circonferenza della tortiera utilizzata.
  6. A questo punto, sulla superficie dell’impasto disporre i mirtilli, spolverizzarli con 5 cucchiai di zucchero semolato. Ripiegare l’impasto su se stesso, torcerlo leggermente e sistemarlo nella tortiera, unta con olio extravergine d’oliva, in modo tale che assuma la forma di una ciambella.
  7. Sigillare la tortiera con pellicola trasparente, far poi lievitare il pane dolce farcito con i mirtilli per 6 ore, lontano da correnti d’aria. Di solito faccio lievitare l’impasto di notte e inforno la mattina successiva.
  8. Una volta trascorse le 6 ore di lievitazione, tagliare a metà i chicchi di uva rosada, disporli sulla superficie del pane dolce, a distanza di 2 o 3 cm, con la parte della buccia rivolta verso l’alto. A questo punto, cospargere con 5 cucchiai di zucchero semolato, versare a filo 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva.
  9. Preriscaldare il forno a 180°C, infornare il pane dolce con uva e mirtilli e cuocere per 45 minuti. Il pane, prima di essere sfornato dovrà avere un bel colore dorato. Prima di tagliarlo a fette, lasciatelo raffreddare.

Rispetto alla ricetta della focaccia, ho un po’semplificato il processo di lievitazione. Non ho, infatti, preparato il lievitino. Il pane dolce con uva e mirtilli è comunque ben riuscito, grazie al lungo tempo di riposo dell’impasto. Che ne dite?  Vi auguro una buona giornata. A presto 🙂

Annunci

Un pensiero riguardo “Pane dolce con uva e mirtilli”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.