Dolce suerte
Dolci cicci e pasticci

Dolce suerte. Una storia anni 80

Lo conoscete il dolce suerte? Volete infilare il cucchiaio in questo dessert freddo al caffè, che si prepara con strati di biscotti secchi e una crema al burro? Il dolce suerte è la delizia vintage, che mia sorella ha portato in tavola lo scorso sabato, per festeggiare i vent’anni di mia nipote. Una storia anni 80, un must have, un oggetto di tendenza che ricorre, di tanto in tanto, come i vestiti con le geometrie di Kandinsky o Balla. 🙂 🙂

A casa nostra lo suerte circola da decenni e conserviamo una malconcia trascrizione della ricetta, che pare essere stata copiata da un giornale d’epoca. Il foglietto è un remake anni 90 e riporta le tracce di caffè e la sommaria descrizione del procedimento. Quanto basta. Con poche altre semplici dolcezze ha concluso pranzi e cene, sopportato candeline rosa, di anno in anno, sempre più consumate :). Il dolce suerte merita un po’ di considerazione.

Cosa dire di questa torta? Lo suerte si prepara velocemente, non richiede cottura e ti prende per la gola con il buon sapore di cioccolato fondente, che incontra quello del caffè, appena fatto con la moka. La crema di farcitura, a base di burro, non è stucchevole.

Prima di tutto gustatelo con gli occhi. Mio marito ha fatto una bella foto, che racconta il dolce suerte meglio delle mie chiacchiere. Vediamo ora insieme quali ingredienti dobbiamo avere in casa: biscotti secchi, uova, burro, cioccolato fondente, zucchero a velo, caffè. Servono poi, una moka da 6, le fruste elettriche, due ciotole, una per versare il caffè, l’altra per montare la crema al burro, un piatto o una teglia da portata, la cosa fondamentale è che siano rettangolari.

Dolce suerte
Il dolce suerte è una ricetta vintage. Non richiede cottura. Si prepara alternando biscotti secchi inzuppati a una crema al burro. Il cioccolato grattugiato ricopre il dessert

Difficoltà: bassa
Preparazione: 40 minuti
Porzioni: 4/6
Costo: basso

Ingredienti e quantità:

  • 36 biscotti secchi
  • 2 uova freschissime (solo i tuorli)
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 6 tazzine di caffè
  • 1 tavoletta di cioccolato fondente

Come preparare il dolce suerte

  1. Per il dolce suerte la prima cosa da fare è togliere dal frigorifero il burro, qualche ora prima della preparazione del dolce. Il burro deve essere portato a temperatura ambiente per essere lavorato a crema.
  2. Quando il burro risulta morbido, preparare una moka per sei tazzine. Una volta che che il caffè è pronto versarlo in una ciotola e lasciarlo raffreddare.
  3. A questo punto montare con le fruste elettriche il burro, aggiungendo lo zucchero a velo. Versare nella crema di burro 3 cucchiai di caffè, incorporare anche i due torli, uno alla volta.
  4. Iniziare a comporre il dolce suerte, intingendo leggermente i primi 12 biscotti secchi nel caffè, i biscotti devono essere disposti in due file da sei, uno accanto all’altro. Fate attenzione a non lasciarli troppo a lungo nel caffè, si romperebbero.
  5. Spalmare sul primo strato di biscotti secchi la crema al burro, intingere nel caffè altri 12 biscotti e sistemarli sulla crema. Coprire anche il secondo strato con la crema. Fare un altro strato di biscotti, ultimare con uno strato di crema.
  6. Grattugiare sul dolce suerte abbondante cioccolato fondente, riporlo in frigorifero sino al momento di servirlo. Vi consiglio di lasciare il nostro suerte in frigorifero per almeno tre o quattro ore.

Il dolce suerte può essere preparato per molti ospiti aumentando proporzionalmente le dosi degli ingredienti. Vi suggerisco di non eccedere con i tuorli. La crema di burro dello suerte, infatti, deve risultare morbida e densa.

Mi viene in mente che potremmo pensare di svecchiare il dolce suerte, sostituendo la crema di burro con una crema di yogurt greco. Cosa dite, l’esperimento potrebbe riuscire?  Buona giornata 🙂

Annunci

5 pensieri riguardo “Dolce suerte. Una storia anni 80”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.