cime di rapa orecchiette integrali e peperoncino
Primi minestre e brodini

Tante cime di rapa orecchiette integrali e peperoncino

Buona settimana. 🙂 Finalmente la pioggia, il cielo senza inquietanti tramonti e, nel piatto, tante cime di rapa orecchiette integrali e peperoncino. Orecchiette e cime di rapa sono un evergreen della cucina pugliese, intramontabili e squisite prelibatezze mediterranee. Vi piacciono?

Le cime di rapa sono un verdurame, oops un ortaggio che trovo al mercato da ottobre sino ad aprile, delicatamente amare, vanno a nozze con pasta ruvida, pesce e salsiccia. Le foglie somigliano a quelle della rapa, povera e dimenticata parente, di origine nordica, siberiana per la precisione. Le cime crescono in ambienti dal clima mite, hanno foglie che, una volta portate a casa, ingialliscono e si ammosciano in un batter di ciglia.

Cosa fare, se il marito esce e te ne porta un mazzo, anzi un enorme romantico fascio? 🙂 🙂 Mentre ascolti un vinile, ti metti a pulirle con pazienza. Stacchi le foglie, le infiorescenze i gambetti più teneri, li sbollenti per una quindicina di minuti. Nell’acqua affoghi due orecchiette e hai un primo piatto eccellente ed equilibrato. Le cime di rapa, infatti, sono ricchissime di nutrienti, sali minerali, vitamine. Cotte al vapore o appena scottate, condite con un filo d’olio sono un ottimo contorno, dalle proprietà disintossicanti. Dimentichiamone la salubrità se le infiliamo in un panino con la salsiccetta. Il gusto delle cime di rapa è particolare, amaro-piccante. Può essere che non piaccia ai più piccoli. 😉

Per il primo piatto, che vi propongo oggi bastano pochi ingredienti, di facile reperibilità. Acquistate cime di rapa dalle foglie verdi, orecchiette integrali o tradizionali, fatte con farina di semola di grano duro, alici sott’olio, aglio, peperoncino, olio extravergine d’oliva, sale grosso per cuocere la pasta. Servono uno scolapasta, una grossa pentola, una padella dai bordi alti, un mixer a immersione, una ciotola, un cucchiaio di legno, una schiumarola (il mestolo con i buchi).

cime di rapa orecchiette integrali e peperoncino
Le cime di rapa con le orecchiette sono un primo piatto semplice, un evergreen della cucina tradizionale pugliese

Difficoltà: bassa
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 25/30 minuti
Porzioni: 4
Costo: basso

Ingredienti e quantità:

  • 1 kg di cime di rapa
  • 320 g di orecchiette integrali
  • 5 filetti alici sott’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 peperoncini freschi o essiccati
  • olio extravergine d’oliva
  • sale grosso q.b.

Come preparare le cime di rapa con orecchiette integrali e peperoncino

  1. Per cucinare le cime di rapa con orecchiette e peperoncino, la prima cosa da fare è lavare con cura la cima. Potete mettere la verdura in una grossa pentola, riempirla d’acqua, scolare le cime e ripetere l’operazione per 2 o 3 volte.
  2. A questo punto, eliminare i gambi, staccare le foglie delle cime di rapa con i gambetti più teneri e le infiorescenze, metterle in uno scolapasta.
  3. Versare in una grossa pentola l’acqua, aggiungere due piccole manciate di sale grosso. Portare l’acqua a ebollizione, unire foglie e infiorescenze delle cime di rapa. Cuocerle per una quindicina di minuti.
  4. Mentre le cime cuociono, versare un filo d’olio in una padella, che possa contenere anche le orecchiette, una volta scolate. Aggiungere l’aglio in camicia schiacciato con il palmo della mano, i peperoncini spezzettati, i filetti di alici. A fiamma dolce, sciogliere i filetti di alici, eliminare quindi l’aglio. Spegnere la fiamma. Per preparare il condimento bastano 5 minuti.
  5. Con la schiumarola scolare metà delle cime di rapa, porle in una ciotola. Con un mixer a immersione frullarle e aggiungerle al sughetto preparato con aglio, olio, peperoncino e alici. Riavviare la fiamma per insaporire le cime frullate. L’acqua con le foglie intere serve per la cottura della pasta.
  6. Alzare la fiamma sotto la pentola con l’acqua e le foglie intere di cime di rapa. Quando l’acqua bolle allegramente, versare le orecchiette integrali e cuocerle al dente.
  7. Scolare pasta e foglie di cima, unire al condimento, alzare leggermente la fiamma, mentre amalgamate alle orecchiette il condimento. Le cime di rapa con orecchiette integrali e peperoncino sono pronte. Servitele fumanti, cosparse, se volete, con pecorino romano o scaglie di ricotta salata.

Le cime di rapa con orecchiette integrali e peperoncino diventano un piatto veg, se eliminate le alici. In questo caso potete renderle più gustose aggiungendo, alla maniera sicula, del pane secco frullato, fatto, poi, tostare in padella con olio evo.

Quando ho molta fretta, non frullo le cime di rapa, non preparo il condimento con aglio e olio. Cuocio cime e orecchiette, scolo pasta e verdura, condisco pasta e cime con olio extravergine, un pizzico di peperoncino essiccato, il mix di pane tostato. Provate anche questa variante veloce, ottima, super facile e goduriosa. 😉

Ora basta chiacchiere, gustiamoci le cime di rapa con le orecchiette. Buon appetito!

Annunci

Un pensiero riguardo “Tante cime di rapa orecchiette integrali e peperoncino”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.