cucina_come_sei_4_sfumature_di_miele
Sapore e sapere

4 sfumature di miele per difendere le api

Sapete cosa ho fatto ieri? Ho scoperto 4 sfumature di miele nomade, dedicate agli estimatori, ai food lovers, 4 varietà rare di miele biologico italiano dal gusto molto connotato. Le esperienze è il nome evocativo della collezione limited edition presentata da Adi Apicultura.

Solo 8403 i vasetti di miele disponibili online: 1981 di tarassaco, 973 di rododendro, 3452 di coriandolo, 1997 di corbezzolo. Ogni barattolo venduto sostiene il progetto “Difendiamo le api“, promosso dalla fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus. Per questo voglio parlarvene.

Da profana, mi chiedo perché proteggere le api, che cos’è il miele, cosa contiene? Le api, instancabili e laboriosi imenotteri, sono un importante indicatore della buona salute della nostra terra. In forte decrescita, a causa dei cambiamenti climatici, ormai innegabili, e per l’uso dissennato di pesticidi di vecchia e nuova generazione, le api garantiscono, attraverso l’impollinazione, la sopravvivenza delle specie botaniche selvatiche, da cui dipende il nostro delicato ecosistema. Alla loro laboriosità e necessità di fabbricare cibo dobbiamo polline, propoli, cera e miele.

Alimento antichissimo e prezioso, secondo La direttiva europea 2001/110/CE del Consiglio (3)

  • Il miele è la sostanza dolce naturale prodotta dalle Apis mellifera («api»).
  • Il miele è essenzialmente composto da diversi zuccheri, soprattutto fruttosio e glucosio, nonché da altre sostanze quali acidi organici, enzimi e particelle solide provenienti dalla raccolta del miele. (…)

La sapienza e la fatica dell’uomo intervengono nella produzione del miele attraverso la cura delle api, la selezione e protezione delle specie botaniche, l’estrazione e il confezionamento, che devono avvenire nel pieno rispetto delle regole esistenti.

L’esperienza sensoriale inizia dall’olfatto. Ogni miele ha il sentore di fiori diversi

A tavola 4 sfumature di miele nomade

I mieli mono floreali della linea Le esperienze raccontano una storia di buone pratiche e di conoscenza. Li assaggio e, attraverso profumo, gusto e percezione visiva posso leggerne le differenze. Particolarissimi in purezza, mi stupiscono, declinati con sapienza in cucina. Ora vi racconto il loro sapore e i piatti attraverso i quali sono stati valorizzati, in un percorso di degustazione curato e creativo.

  1. Miele di corbezzolo: è per palati sopraffini. Ha un retrogusto amaro e sapore forte, ricorda le terre arse di Sardegna. Lì le arnie sono portate affinché le api possano incontrare l’Albatro o Corbezzolo, pianta rara ai cui colori, pensate un po’, si ispira la bandiera italiana. Ottima la polentina morbida con castagne e le aromaticità del lardo di Arnad accostate a questo strano miele.
  2. Miele di tarassaco: sa di erbe a me familiari, le api hanno svolto il loro buon lavoro in Lombardia e Piemonte. Il suo sapore mi ha sorpresa, accompagnando con personalità decisa un’orata al forno, insaporita da semi di sesamo e papavero con contorno di verdure croccanti.
  3. Miele di coriandolo: è molisano. Sa di agrumi e ha reso davvero golosa una crêpe delicata farcita di mele.
  4. Miele di rododendro: l’ho assaggiato in purezza. Delicato, adatto ai più piccini, è raccolto in Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige.

Giusto per non farci mancare nulla, la collezione Le Esperienze, oltre ai mieli d’eccelenza, si completa con un prodotto super goloso, una crema di miele e nocciole piemontesi IGP. Si chiama 70.30, rigorosamente biologica, contiene 2 soli ingredienti: 70% di miele italiano e 30% di nocciole. Questa mattina l’ho spalmata sul pane. Ne basta pochissima per una colazione equilibrata. L’ importante è non finire il barattolo. 🙂

Sapete perché la produzione dei 4 mieli, di cui vi ho parlato, è nomade? Il produttore trasporta le arnie nei territori in cui le api possono incontrare le 4 varietà botaniche che, attraverso il processo di bottinatura, danno origine a un miele così speciale da potersi permettere in etichetta l’indicazione della regione italiana di provenienza.

Se, come me, non siete grandi chef potete gustare le 4 sfumature di miele con formaggi, salumi o verdure di stagione. Qualche consiglio? Il miele di corbezzolo va a nozze con formaggi dolci a pasta grassa, quello di coriandolo con lardo toscano di Colonnata, pecorino e fave, il miele di tarassaco si abbina a saporiti formaggi di capra, quello di rododendro a verdurine e frutta.

Da domani torno in cucina. Sto già pensando a una ricettina facile con una sfumatura intrigante di miele. Come sceglierò quello giusto?Annusando i fiori essiccati delle varietà botaniche da cui inizia l’esperienza del miele. I fiori sono sotto il coperchio di ciascuna confezione. 😉 Ognuna di esse è un piccolo lusso, una grande tentazione. A presto!

Annunci

4 pensieri riguardo “4 sfumature di miele per difendere le api”

  1. Molto interessante questo articolo, Monica!
    Ho due vasetti di miele di corbezzolo, molto rari da reperire e sinceramente spalmati sul pane…non ci siamo 🙄.
    Suggerisci una polentina morbida con castagne (o con aggiunta di farina di castagne?) e lardo. Se non volessi usare il lardo ma olio extravergine di oliva? Immagino che il risultato non sarà lo stesso, ma sai….l’età 😉.

    Mi piace

    1. In effetti il miele di corbezzolo è molto impegnativo. Settimana prossima proverò a declinarlo diversamente, con una composta di zucca e pinoli per esempio. Con l’olio evo non so… mi pare invece una buona idea la farina di castagne 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.