Torta di mele ricetta classica
Dolci cicci e pasticci

Torta di mele. La ricetta di famiglia

Vi va una fetta di torta di mele? Se amate quella classica, con tante renette dal sapore fondente, la ricetta di oggi è per voi. È il dolce della memoria, quello che, più di ogni altro, fa casa e famiglia.

Alla torta di mele sono legati tanti ricordi di compleanni e qualche esperimento mal riuscito, dovuto alle stringate indicazioni scritte sul solito foglietto malconcio, conservato nell’agenda. Negli anni, ho un poco migliorato procedimento e aspetto di questo dolce che, in famiglia, chiamiamo torta di mele girate, perché le renette sono mescolate all’impasto. L’essenza, gli ingredienti di base sono rimasti gli stessi. 😉

Ho messo in forno la torta di mele sabato scorso e l’ho condivisa domenica con alcuni cari amici. Mentre sbucciavo le mele, mi sono venute in mente le molte donne sradicate dalle proprie consuetudini, dai sapori, dai profumi di casa.

Beh, tornando alla nostra torta, alla prosaicità quotidiana, ho promesso a Elena, una mia ex collega, di pensare alla colazione delle sue bambine. Nessun dolce è più adatto ad aprire la giornata di una classica torta di mele, fatta con tanta frutta.

Ecco cosa serve per la torta: mele renette, farina 00, uova, zucchero semolato, zucchero di canna, burro, yogurt, lievito in polvere per dolci, limoni, sale fino, miele e pinoli. Inoltre, sono necessari: due ciotole, un pentolino in acciaio, un tagliere, un coltellino, una spatola da cucina, un cucchiaio, le fruste elettriche, la bilancia, una tortiera con un diametro di 26 cm.

Torta di mele ricetta classica
Preparo la ricetta classica della torta di mele con le renette
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 minuti
  • Cottura: 50 minuti
  • Porzioni: 10
  • Costo: basso

Ingredienti e quantità:

per l’impasto della torta di mele

  • 1 kg e 100 g di mele renette
  • 350 g di farina 00
  • 300 g zucchero
  • 5 uova
  • 100 g di burro
  • 1 vasetto di yogurt bianco intero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 limoni non trattati
  • 20 g di pinoli
  • 1 pizzico di sale fino

per lo sciroppo

  • succo di mela rilasciato dalle renette
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 cucchiai di zucchero di canna

Come fare la torta di mele

  1. Per preparare la torta di mele, lavare, sbucciare e privare dei semi le renette, tagliarle a fettine sottili, non sottilissime. Lavare e asciugare i limoni non trattati.
  2. Amalgamare le fette di mela in una ciotola con due cucchiai di zucchero semolato. Spremere il succo di un limone, filtrarlo con un colino, versarlo sulle mele, mescolare.
  3. Mettere il burro in una tazza o in una ciotolina, farlo sciogliere per tre minuti al microonde, oppure a bagnomaria. Lasciare intiepidire il burro fuso.
  4. In una ciotola pulita versare lo zucchero semolato rimanente. Incorporare allo zucchero un uovo alla volta, montando con le fruste elettriche, sino a ottenere un composto liscio e spumoso.
  5. Unire alle uova montate con lo zucchero, lo yogurt, il burro fuso, un pizzico di sale, la buccia grattugiata del secondo limone.
  6. Mescolare il lievito per dolci alla farina. Setacciare con un colino a maglie sottili, amalgamando farina e lievito agli ingredienti liquidi con le fruste elettriche, usate a bassa velocità. Se non disponete delle fruste elettriche, potete usare una frusta o una spatola da cucina.
  7. Unire ora al composto tre quarti delle mele, messe a macerare con zucchero e limone. Amalgamare bene le fettine di renette con un cucchiaio. Tenere a parte il succo e le fettine restanti.
  8. Versare il succo rilasciato dalle renette in una piccola pentola di acciaio con il miele e lo zucchero di canna. A fiamma vivace far evaporare il succo di mela sino a quando lo sciroppo avrà un bel colore ambrato e la superficie risulterà coperta da bolle. Spegnere, trasferire lo sciroppo in una tazza e lasciarlo intiepidire.
  9. Preriscaldare il forno a 180 °C, imburrare e infarinare la tortiera, eliminando la farina in eccesso. Versare il composto nella tortiera, con una spatola distribuirlo uniformemente.
  10. Disporre sulla superficie della torta le fettine di renette, in modo concentrico, partendo dall’esterno verso l’interno. Con un cucchiaio versare, un poco alla volta, lo sciroppo al miele sulle mele. Aggiungere i pinoli.
  11. Cuocere la torta di mele per 50 minuti, verificandone la cottura con uno stuzzicadenti. Lasciarla raffreddare prima di toglierla dalla tortiera.

Per la torta di mele, se non trovate le renette, potete utilizzare delle Golden Delicious, quelle con buccia gialla. Il loro sapore è meno caratteristico, sono però succose, adatte alla preparazione di dolci.

Chi tra voi è un fan della cannella, può aggiungerne due pizzichi alle mele, mentre macerano con limone e zucchero. Per la prima colazione preferisco non aromatizzare la torta.

Oltre alla ricetta classica, quella di famiglia, vi consiglio la torta soffice di mele senza burro. È facilissima e super soffice. A presto! 🙂

Annunci

4 pensieri riguardo “Torta di mele. La ricetta di famiglia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.